Brunello e Barolo: due tra i migliori vini italiani a confronto

Alle Officine del Volo un weekend dedicato a  Barolo e Brunello di Montalcino, due tra i migliori vini italiani.

Dal 18 al 19 Novembre in via Mecenate alle Officine del Volo gli appassionati di vino hanno avuto la possibilità di degustare i vini di diversi produttori di Brunello e di Barolo, due tra i migliori vini italiani. Due vini con caratteristiche organolettiche differenti, ma considerati entrambi due eccellenze italiane. Il primo prodotto in Piemonte a base di Nebbiolo, il secondo è un vino che viene prodotto in toscana ed ha come base il sangiovese.
Un appuntamento imperdibile, che offre la possibilità ai visitatori di confrontare diverse case produttrici e diverse annate, facendo una degustazione verticale che permette di comprendere bene l’essenza di questi due vini e dei vitigni dai quali sono prodotti.
Le cantine partecipanti alla kermesse di quest’anno  sono in tutto cinquanta, alcune selezionate apposta per questa edizione.
Tra i Baroli in degustazione ci hanno colpito il Barolo “Bussia” 2013 , prodotto dall’Agricola Gian Piero Marrone, situata nel cuore delle Langhe, nei pressi del comune di La Morra, gestita principalmente da donne,  guidate dall’esperta supervisione di Gian Piero Morone. Il Bussia è frutto di una recente sperimentazione che ha convinto la critica. ottenendo il riconoscimento di Miglior vino italiano per l’inserimento nella guida 5Star Wines the Book 2017.
Tra i Brunelli abbiamo apprezzato quelli dell’azienda Col D’Orcia, Argiano, Cupano, Pietroso e Sesti, con il suo Brunello 1999, morbido e elegante, ma dotato ancora d’eccezionale freschezza, nonostante siano passati 18 anni,
Dopo il successo degli scorsi anni, la manifestazione mira a trasformarsi in un evento con più appuntamenti annuali arricchito di iniziative e incontri legati a questi due leggendari vini.

By Roberta Masi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »