“The Fork Summer Festival”: come risparmiare sul conto

Basta file interminabili davanti ai ristoranti in attesa che si liberi un tavolo, andare a mangiar fuori, decidendo anche all’ultimo momento, non è mai stato così facile, basta utilizzare l’app The Fork: selezioni che tipo di cucina desideri, inserisci la data e il numero di persone, vedi quali ristoranti hanno dei tavoli liberi negli orari indicati e prenoti.
L’app è molto popolare soprattutto tra i giovani, anche perchè spesso i ristoranti applicano sconti che possono andare dal 20% fino al 50%, come accade durante i “The Fork Festival”, durante i quali è possibile risparmiare sul conto.
Il sito si aggiorna in tempo reale.Ogni ristorante ha una scheda dedicata, nella quale vengono indicati, oltre alle informazioni generiche, i prezzi dei piatti migliori del menù, le foto, le recensioni degli altri clienti che hanno già mangiato in quel ristorante e l’indicazione del “prezzo medio”  per permettere di scegliere  in base alle proprie tasche. La prenotazione può essere cancellata fino ad un ora prima, non è necessario anticipare nulla o esibire alcun coupon. Lo sconto, dove previsto,  viene applicato sul menù alla carta e non vi è l’obbligo di dover prendere l’intero menù, come ad esempio con i coupon e spesso sono compresi i vini. Si paga quindi solo ciò che si mangia.
L’applicazione è stata acquistata nel 2014 da Tripadvisor, ma fortunatamente solamente gli utenti che hanno prenotato ed effettivamente mangiato nel ristorante potranno lasciare una recensione, ovviando così al fastidioso problema delle recensioni “false” con cui il sito di viaggi più grande al mondo ha dovuto rapportarsi in tutti questi anni. Al momento il database conta oltre 7000 ristoranti dal piccolo bistrot all’angolo della strada ai ristoranti più esclusivi ed è  attiva in oltre 70 città italiane.
Dulcis in fundo ogni volta che si effettua una prenotazione l’utente guadagna dei punti Yum (in media 100) che possono essere utilizzati in una lista di ristoranti selezionati.
The Fork è presente anche in altri paesi, come ad esempio in Francia al sito www.lafourchette.com o in Spagna al sito www.eltenedor.es; diventando così un’applicazione molto utile da utilizzare quando siete in giro durante i vostri viaggi.
Per prenotare o cercare gli sconti: www.thefork.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.