Cucina gourmet all’aereoporto di Linate

Ispirato ad altri esempi illustri, quali Gordon Ramsey a Heathrow, Le Train Bleu a La Gare de Lyon o il Grand Central Oyster Bar alla Central Station di New York, “Il Michelangelo” è  il primo ristorante gourmand in Italia situato all’interno di un aeroporto, direttamente affacciato sulla pista degli aereomobili del city airport di Milano.

Nato da un’idea di MyChef e SEA e inaugurato nel 2013, il “Il Michelangelo” propone una cucina creativa e innovativa di altissimo livello, da poter gustare tra un volo e l’altro.

Menù degustazione, alla carta e i tre menù a “tempo garantito” sono firmati dallo chef emergente Michelangelo Citino, chef cresciuto professionalmente in cucine importanti come quella di Gualtiero Marchesi, Davide Oldani e Alain ucasse, che qui si avvale del talento del giovane e geniale Andrea Ludica .

Decisamente interessante la location con cucina a vista e arredi moderni firmati da grandi nomi del design e quadri di Silvano Castelli, milanese, che fonde elementi di arte astratta con altri della pop arte.

I piatti proposti sono frutto di uno studio scrupoloso sulle materie prime di stagione al fine di conservarne colori, profumi e sapori. Molto curata e accattivante la presentazione dei piatti. Ben fornita anche la cantina che offre una sceltaampia di etichette di qualità, impeccabile il servizio.

Tra i piatti che ci hanno maggiormente colpito segnaliamo la crema di cavolfiore affumicato con ricci di mare e passion fruit e il gambero rosso di Mazzara del Vallo marinato con cocco e granita all’ananas e olio alla menta. Da provare anche, soprattutto consigliato a chi a poco tempo a disposizione, il menù hamburger gourmet con dolce e birra.

Per informazioni:

Il Michelangelo  – Area partenze (2° piano) – Via Forlanini Segrate

Tel. 02.76119975

Sito Web: www.michelangelorestaurant.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »