Moda uomo 2019: l’inconfondibile stile Eleventy punta su soft formal e sul bianco

La vita di tutti i giorni ispira le proposte di abbigliamento maschile di questa primavera estate 2019  del brand Eleventy

Marco Baldassari, fondatore e direttore creativo uomo Eleventy, punta su uno stile “Soft Formal”, in grado di coadiuvare le esigenze del lavoro e quelle del tempo libero.

I diversi stili che convivono nella nuova collezione

La nuova collezione dedicata alla primavera estate si ispira a stili diversi, testimoni dell’ecletticità tipica dell’uomo contemporaneo:

  • lo Sportivo-elegante, raffinato ma al tempo stesso non eccessivamente classico
  • lo stile Wimbledon e Yankee, tipico degli atleti e amanti dello sport, uno stile fresco e giovanile nel quale le righe fanno da protagoniste
  • l’Uomo di mondo che trascorre il suo tempo tra mondanità e viaggi e predilige capi funzionali e tessuti adatti ad ogni evenienza

Le principali novità della nuova collezione

Queste le caratteristiche della nuova collezione:

  • sdrammatizzazione dei capi sartoriali abbinati a elementi sportivi,
  • tessuti trattati e pregiati, comodi e funzionali, per far fronte ad ogni evenienza,
  • trasformazione del denim in capo di lusso,
  • righe che si ispirano agli atleti di Wimbledon e agli Yankees
  • ripresa del gusto militare, ingentilito e trasformato in capo raffinato

Le nuove proposte

Nella nuova collezione i capi sartoriali vengono sdrammatizzati tramite l’abbinamento con i capi sportivi:  così, l’abito classico è da portare con una felpa o con una maglia colorata di matrice sportiva; le giacche doppio petto, in seta con bottoni in metallo, sono da indossare su t-shirt e denim vintage; i pantaloni jogger vengono abbinati a giacche costruite in tessuti italiani pregiati,

Per coprire ogni esigenza, compresa quelle derivante dalle variabili e non sempre prevedibili condizioni del tempo, le giacche vengono sottoposte a trattamenti antivento idrorepellenti, sono caratterizzate da interni staccabili pensati per l’uomo che viaggia.

I capi basici vengono contaminati con dettagli sportivi. Tornano alla ribalta le righe tennis anni ’60 e quelle verticali del baseball applicate a maglie, bomber, pantaloni.

Rivisitato anche il concetto di denim che diventa lusso declinato in giacche dai tagli e costruzione ricercate, in panciotti formali chiusi da bottoni anche in metallo, in pantaloni, camicie, realizzati in pregiate tele giapponesi cimosate, sottoposte a trattamenti esclusivi.

Anche il gusto di derivazione militare si trasforma, assumendo un aspetto raffinato.

Per aperitivi e feste non mancano giacche doppio petto in seta o in cotone con bottoni in metallo da abbinare a t-shirt, denim vintage e mocassini.

Le proposte per l’estate, tutte all’insegna del confort, si concentrano sui bermuda, che diventano jogger o cargo. da abbinare a camicie con stampe esclusive e t-shirt

Il lino e le sneakers colorate sono protagonisti dell’estate.

I colori di punta di quest’estate

Tra i colori di punta dominano i toni naturali del sabbia, corda, mastice ai quali si aggiunge il bianco off white e il blu. Punte di colori decisi, come il giallo limone, vengono accostati ai grigi o al denim; il verde erba abbinato ai marrini  o al bianco; l’arancione e il rosso. Tutto per un uomo che non passa inosservato, ma che affascina anche per il gusto che dimostra di avere negli abbinamenti cromatici.

La capsule collection dedicata a chi ama la montagna

Da segnalare la “Summer Holiday after sky capsule collection”, pensata per l’estate in montagna con capi in cashmere realizzati da mani di artigian,parka con pelliccia nei toni della neve bianco, panna e grigio chiaro.

Translate »