Sulle orme dei cavaliere della Tavola Rotonda in Alto Adige

Il suggestivo sentiero di Ywein in Alto Adige fa rivivere a grandi e piccini la leggenda di Ivano, cavaliere della Tavola Rotonda

L’estate è il momento migliore per coloro che soggiornano nell’area vacanze sci & malghe Rio Pusteria per lasciarsi catturare dalle saghe di Re Artù e dei suoi cavalieri. In che modo? Visitando la località di Rodengo e percorrendo il sentiero di Ywein. Rodengo, caratterizzato da una piacevole atmosfera e dalla tipica architettura altoatesina, gode di una posizione unica per poter ammirare il panorama che si apre verso la Valle Isarco e la Val Pusteria. A pochi passi dalla località, partono numerosi sentieri escursionistici per tutti i gusti e i gradi di preparazione: itinerari che attraversano dolcemente prati e boschi, lunghi percorsi sull’Alpe di Rodengo-Luson ed escursioni alpinistiche sulle cime circostanti.

Per rivivere la storia e le avventure del leggendario Re Artù, c’è Il sentiero di Ywein, il sentiero di Ivano, uno dei cavalieri della Tavola Rotonda. L’itinerario attraversa un bosco da fiaba e conduce a Castel Rodengo dove è possibile rivivere l’avvincente saga attraverso gli undici affreschi romanici del Ciclo di Ywain, la più antica testimonianza di pittura murale profana dell’area germanofona. Rodengo è nota proprio per l’omonimo castello, ricco di storia, che si erge maestoso sopra la Gola della Rienza.

Lungo il sentiero dedicato alla saga di Ywein vi sono diverse installazioni, come le pietre magiche e i pannelli informativi. I pannelli narrano in modo giocoso le avventure del cavaliere della Tavola Rotonda. Il sentiero è adatto a grandi e piccini e facilmente percorribile anche con il passeggino. Si snoda nel bosco su un percorso di 1,1 km, con un dislivello di soli 100 metri, e in circa 30 minuti conduce direttamente al castello di Rodengo dove si possono ammirare gli affreschi risalenti ai primi anni del XIII secolo.

Castel Rodengo rientra tra le mete a cui possono accedere gratuitamente coloro che possiedono la carta vantaggi Almencard PLUS. Almencard PLUS, con validità dal 1° maggio al 30 novembre 2019, consente l’utilizzo gratuito di tutti i mezzi pubblici, le cabinovie Gitschberg e Jochtal, il bus per l’Alpe di Rodengo-Luson e altri impianti di risalita in Alto Adige, oltre all’accesso a oltre 90 musei e collezioni. Almencard (25 maggio – 2 novembre 2019) consente l’utilizzo gratuito delle cabinovie Gitschberg e Jochtal, oltre al bus per l’Alpe di Rodengo-Luson.